AZZURRI

Stefano Bollani con Ares Tavolazzi e Walter Paoli.

Questo l’Azzurro che, decisamente, io preferisco. Bellissimo l’assolo di Tavolazzi e strepitoso Bollani, ça va sans dire…

Ed ora l’interpretazione, completamente diversa, dell’autore di Azzurro, che è Paolo Conte. Oddio, lo avrei preferito in una performance senza coretto, ma ho trovato solo questo live in Amsterdam

E poi, già che ci sono, ricordo la versione di Adriano Celentano. E’ quella che mi piace meno, ma nel ’68 fu un vero tormentone, ed allora è doveroso metterla. E poi, Celentano era giovane e simpatico. Soprattutto non pontificava e non sproloquiava. Cantava e basta. Bei tempi.

Annunci

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Arte e Spettacolo, Musica, presi dalla rete. Contrassegna il permalink.

4 risposte a AZZURRI

  1. bobregular ha detto:

    Bollani è praticamente il sosia di Bruno Martelli (Lee Curreri) in Saranno Famosi!

  2. alexandra3 ha detto:

    Mi piace molto Bollani. Ma alla radio in questi giorni ascolto solo classica, sono sintonizzata a tutte le ore sulla Rete toscana classica. A presto, Alexandra

  3. ausrufezeichen ha detto:

    Ehi, non passo da troppo tempo da queste parti.. Urge un rapido aggiornamento 🙂

  4. utente anonimo ha detto:

    Niente male Bollani, non lo conoscevo.
    Come standard di jazz azzurro l’hanno fatto funzionare bene.
    Però Azzurro è anche soprattutto una canzone; per cui preferisco l’originale di Conte.
    Ma meglio che la cantilena in cui l’ha ridotta Celentano (anche se, essendo bella la canzone, tiene comunque)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...