A SPASSO PER PALERMO – I Serpotta dell’Oratorio del SS. Rosario

L’ Oratorio del Rosario in S. Domenico.

Giacomo Serpotta lavorò agli stucchi che ricoprono le pareti, inframezzati da dipinti fiamminghi, genovesi e di artisti locali, intorno al 1717

La grande pala d’altare è di Anton Van Dyck ed è dedicata alla memoria del flagello della peste che colpì Palermo nel 1624, e che tradizione vuole sia stato debellato dal miracoloso intervento di Santa Rosalia, da allora Patrona della città.
Nella mia clip purtroppo la pala si intravede soltanto, e d’altra parte sarebbe anche vietato fotografare e filmare; io l’ho fatto di soppiatto e "clandestinamente" . Mi  raccomando, non ditelo a nessuno


  • Giacomo Serpotta >>
  • Mappa degli "itinerari dei Serpotta" >>
  • L’Oratorio del SS. Rosario in San Domenico >>
  • I Serpotta su NSP
    La Chiesa di S. Agostino al Capo >>
  • Annunci

    Informazioni su gabrilu

    https://nonsoloproust.wordpress.com
    Questa voce è stata pubblicata in Arte e Spettacolo, Sicilia, video clip. Contrassegna il permalink.

    2 risposte a A SPASSO PER PALERMO – I Serpotta dell’Oratorio del SS. Rosario

    1. oyrad ha detto:

      Certo che Serpotta e Bach insieme stanno proprio bene… una gran bella coppia! 😉

    2. gabrilu ha detto:

      Oyrad
      Hai ragione, il fatto poi è che per quanto mi riguarda, Bach sta bene con tutto e con tutti ^__^

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...