BLOG STOP

Blog Stop

Mi fermo un po’.

Non perchè abbia nulla da dire, da scrivere o su cui postare, ma anzi per l’esatto contrario.
E quando si comincia ad aver troppo da dire, vuol dire che è arrivato il momento in cui è meglio cominciare a tacere.

Annunci

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Cose varie. Contrassegna il permalink.

18 risposte a BLOG STOP

  1. SimonaC ha detto:

    Mi mancheranno i tuoi bei post, torna presto!!!

    Comunque, buona pausa 🙂

  2. utente anonimo ha detto:

    uhhhhhhhhhh
    ma così non vale….a noi piaceva quello che avevi da dire….
    a presto
    luca sposato

  3. utente anonimo ha detto:

    Sono desolata, leggevo i tuoi post con grandissimo piacere! Spero di ritrovarti presto, sei una vera miniera di spunti letterari!

    Ardid79

  4. giuba47 ha detto:

    Spero allora che tu abbia meno da dire, così tornerai. Un abbraccio, Giulia

  5. amfortas ha detto:

    Oh…mi raccomando eh?
    Ciao.

  6. babilonia61 ha detto:

    Nel silenzio c’è più forza d’espressione e spesso occorre riflettere.

    A presto, dunque.

    Felicità

    Rino.

  7. .mau. ha detto:

    quindi non ti si possono nemmeno fare gli auguri?

  8. matisse ha detto:

    però potresti scrivere tacendo o parlare non scrivendo o dir nulla colorando (insomma, sento come una manchevolezza) *

  9. gabrilu ha detto:

    Care tutte e cari tutti, è solo una piccola pausa. Ogni tanto ci vuole e fa bene sia a me che a voi. Però anche se non scrivo vi leggo, eh, non credete 🙂
    .mau.
    Ogni anno, i tuoi auguri mi fanno un grandissimo piacere, caro maupuntomau ^__^
    Peccato però che compari solo in quest’occasione…
    matisse
    sempre birichina, eh? 😉

  10. Giuliano95 ha detto:

    … basta che poi torni…
    a presto
    Giuliano

  11. utente anonimo ha detto:

    Neruda avrebbe detto:

    “Me gustas cuando callas porque estás como ausente,
    y me oyes desde lejos, y mi voz no te toca.
    Parece que los ojos se te hubieran volado
    y parece que un beso te cerrara la boca.

    Como todas las cosas están llenas de mi alma
    emerges de las cosas, llena del alma mía.
    Mariposa de sueño, te pareces a mi alma,
    y te pareces a la palabra melancolía.

    Me gustas cuando callas y estás como distante.
    Y estás como quejándote, mariposa en arrullo.
    Y me oyes desde lejos, y mi voz no te alcanza:
    Déjame que me calle con el silencio tuyo.

    Déjame que te hable también con tu silencio
    claro como una lámpara, simple como un anillo.
    Eres como la noche, callada y constelada.
    Tu silencio es de estrella, tan lejano y sencillo.

    Me gustas cuando callas porque estás como ausente.
    Distante y dolorosa como si hubieras muerto.
    Una palabra entonces, una sonrisa bastan.
    Y estoy alegre, alegre de que no sea cierto. ”

    Te la dedico con uno strasorrisone :))

    A me e a molti altri in realtà piaci quando scrivi. Però come dire, certi silenzi servono, nè più e nè meno delle parole. Eppoi tornerai presto, no? :))
    Elena

  12. RobyBa ha detto:

    NON METTERCI TROPPO A TORNARE!!!!

    Con affetto

    Roby

    [:-*]

  13. brianzolitudine ha detto:

    A presto rivederci, Gabrilù Marilyn!

  14. utente anonimo ha detto:

    Non ho mai lasciato commenti. Tutto troppo perfetto, troppo particolare, troppo…
    Stavo quasi facendomi coraggio!
    Spero che tu torni presto
    ciaomarina

  15. giuba47 ha detto:

    Ho letto “la ballata di Iza” e ti volevo ringraziare, avevi ragione mi sarebbe davvero piaciuto. Giulia

  16. gabrilu ha detto:

    Giuliano
    Ritorno, ritorno… (Ma “A volte ritornano” non era un film horror?)
    Elena
    Ma che bella questa poesia di Neruda, Elena! Scomodare Neruda per me! Sono commossa…
    Roby
    Come ho già ricordato sopra, “A volte ritornano”… (smile)
    brianzolitudine
    Caro il mio brianzolo, potrei mai far crollare il ponte Sicilia-Brianza? Sono questi i ponti veramente importanti…
    Marina
    Guarda che non mordo mica, eh? Almeno non troppo spesso (scherzo, eh ^___^ ).
    Ciao, e benvenuta da queste parti ^__^
    Amfortas
    Bau bau
    Giulia
    Ah, come sono contenta che La ballata di Iza ti sia piaciuto! Però non ne dubitavo, ormai credo di conoscere almeno un poco le sensibilità delle persone che frequentano questo blog e di capire più o meno cosa possa piacere o non piacere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...