PER TUTTI GLI DEI

Il monitor del mio Mac ha deciso improvvisamente, dopo quasi otto anni di onesto, indefesso e fedelissimo lavoro, di… defungere. Si è spento e non ha voluto più dar segni di vita nonostante tutte le mie amorevoli cure. La dipartita è avvenuta venerdi sera poichè queste cose succedono sempre, com’è noto, nei week end o nelle feste comandate oppure il giorno di Ferragosto.
Amen.
Si vede che anche gli dei della telematica avevano deciso che era proprio arrivato il momento che mi prendessi una pausa più che sostanziosa. Non solo dal blog ma anche dal web, dalla posta elettronica etc.

Da ieri pomeriggio però ho uno splendido monitor nuovo di zecca, piattissimo, grande però molto maneggevole e luminoso. Ideale per vedere film. L’ho subito inaugurato ieri sera guardandomi American Gangster di Ridley Scott e godendomi Denzel Washington in tutto il suo splendore e ascoltando deliziata la sua voce vera, che mi solletica i precordi  con effetti beatifici   tali da  farmi dimenticare  spesso di andare a  guardare i sottotitoli  in italiano 

American GangsterDenzel Washington

Il tutto dopo aver visto però la puntata di Lost su RaiDue, si intende, chè di Lost, come dovrebbe ormai esser noto, non perdo una puntata fin dal primo anno. Insomma, come si suol dire, i mali non sempre vengono tutti per nuocere e gli dei, tutto sommato, si son mostrati benigni.

Annunci

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Arte e Spettacolo, Cose varie. Contrassegna il permalink.

8 risposte a PER TUTTI GLI DEI

  1. oyrad ha detto:

    Eh… mia cara Gabrilù… ormai LOST ha contagiato anche me… mi sono perso un sacco di puntate… ma ora non riuscirei a perderne neppure un’ inquadratura… 😉

    E poi da quando in casa mia si è acceso il dibattito sulla mia somiglianza con Jack (Matthew Fox)… lo guardo con lo specchio a portata di mano… :-)))))))))))))))

    Se non ricordo male mi avevi detto che Kate era uno dei tuoi personaggi preferiti… io comincio ad essere molto “coinvolto” dalla storia della dottoressa bionda…

  2. utente anonimo ha detto:

    It is very annoying when something Mac gives up…because it’s bloody expensive! 🙂
    I have noticed that all foreign movies are dubbed in Italy (the same in Germany?), I found it very disturbing and I can imagine how difficult would be to break this “tradition”. Still, many people spoke English very well, but I suppose this language invaded through all the channels (commercial etc.)
    “American Gangster” on DVD? 😉

  3. gabrilu ha detto:

    Oyrad
    Wow! Allora ti dò il mio caloroso Benvenuto nel Lost Fans Club! Se poi mi dici pure che somigli a Jack…. Le fanciulle cadranno a frotte tra le tue braccia, peccato non essere più una giovinotta ^__^
    Le puntate precedenti (prima e seconda stagione) sono facilmente recuperabili su Internet. In ogni caso puoi leggere tutti i riassunti sul sito di RaiDue oppure sul sito italiano da sempre dedicato a Lost (link nel mio precedente post)
    Anche a me il personaggio della dottoressa bionda piace molto (ma tutti i personaggi femminili sono interessanti e per nulla stereotipali).
    Ti consiglio però di non affezionartici troppo, alla tua dottoressa bionda, perchè in Lost tutti possono morire, a parte — per ovvie ragioni narrative — quelli che io chiamo “gli intoccabili” e cioè Jack, Kate, Sayd, Sawyer, Locke, i due coreani (ma già sul loro due non metterei la mano sul fuoco e non sono molto sicura nemmeno del grassone e del ragazzo rockettaro ex drogato. Comunque, vedremo. Siamo pronti a tutto. Ne abbiamo ancora per altre due stagioni ^__^
    O’Connor
    Hi! I’m a Mac lover, my dear… 🙂
    Yes, in Italy the foreign movies are dubbed, we have a long tradition and very professional actors.
    This my AG is an… .avi file in english with italian subtitles 😉

  4. Chatonproviseur ha detto:

    Oh, ma allora ogni tanto anche questi decantati mac hanno qualche défaillance! 🙂
    Vabbé, dopo otto anni…

  5. gabrilu ha detto:

    Chatonproviseur
    Il monitor era un ottimo LaCie. E dopo otto anni, aveva pure ragione, poverino, di voler andare in pensione 🙂
    Per me in fondo è stata una liberazione, perchè era da parecchio che desideravo uno di questi monitor piatti che ci sono adesso, ma siccome non sono una consumista sfrenata non mi andava di buttare il LaCie finchè funzionava perfettamente
    P.S. Non ho mai dovuto cambiare un Mac a causa di un guasto… 🙂

  6. giuba47 ha detto:

    Io condiviso con te l’amore per Denzel Washington…e per il tuo monitor, mentre leggevo il mio si è oscurato improvvisamente: che si sia sentito geloso? Giulia

  7. talpastizzosa ha detto:

    Veramente vedi Lost? Sono contenta… almeno non siamo solo io e mio marito a guardarci con quelle espressioni “e questo mo’ chi è?” comunque io ho visto delle puntate sulla televisione svizzera e sinceramente ora faccio un pò di confusione ma non ti dico niente perchè sinceramente… non ho capito niente!!!

  8. gabrilu ha detto:

    Giulia
    Il mio amore per Denzel Washington risale agli anni ’90, ai tempi della sua interpretazione di Don Pedro d’Aragona in Pene d’amor perdute di Shakespeare nel film di Kenneth Branagh dove, tra parentesi, era in compagnia di Emma Thompson e di un giovanissimo Keanu Reeves. Fra me e Denzel fu amore a prima vista e da allora lo tallono qualunque cosa faccia ^__^
    In American Gangster ho fatto spudoratamente il tifo per lui. Anche perchè Russell Crowe non mi ha mai convinto molto, chissà poi perchè.
    talpastizzosa
    certo che vedo Lost, ti sembra strano? 🙂
    Pensa tu che quando l’anno scorso sono partita per due settimane mi sono fatta registrare le puntate che non avrei potuto vedere…
    Si, la storia è complicata e fittissima di particolari. Non ci si può distrarre per un attimo, sennò poi si fa un gran fatica a ricucire il tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...