L’INESORABILE INDIFFERENZA DEL TEMPO

Edward Hopper
Stainway at 48 rue de Lille, Paris 1906
Whitney Museum of American Art

“Penso che questo sia il mestiere più duro e solitario al mondo, questa folle, ossessiva faccenda del cercare di essere un bravo scrittore. Nessuno di noi sa mai quanto tempo gli rimane, né come sarà in grado di usare questo tempo, e in ogni caso, anche se lo userà bene, il suo lavoro dovrà sempre affrontare la terribile, inesorabile indifferenza del tempo stesso”

Richard Yates in “An Interview with Richard Yates” Henry DeWitt e Geoffrey Clark

Testo integrale dell’intervista a Yates (in inglese) >>> qui

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Citazioni, leggere e scrivere, presi dalla rete e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’INESORABILE INDIFFERENZA DEL TEMPO

  1. woodstock74 ha detto:

    Non ho letto il testo integrale in inglese, per mancanza di concentrazione (ho internet in negozio e con l’andirivieni delle persone non riesco ad attuare la giusta concentrazione), ma forse il punto della questione, dalla frase riportata sopra, è il perchè si scrive.
    Voler essere un bravo scrittore è un’impresa titanica, soprattutto se a questo desiderio si unisce un animo preciso. Non credi?

  2. gabrilu ha detto:

    Barbara, a me sembra interessante questo passaggio perchè Yates, oltre a dare una sua personale risposta alla fatidica e ricorrente domanda “perchè si scrive” sottolinea in particolare il problema del perdurare della qualità nel tempo.
    Non è detto infatti (mia personale interpretazione del pensiero di Yates) che un best seller di oggi riesca a diventare un long seller (per usare la terminologia di Umberto Eco) per i lettori di domani.
    Se poi pensiamo che l’idolo, il modello di Yates era — assieme a Scott Fitzgerald — il Flaubert di Madame Bovary, il tutto diventa secondo me ancora più chiaro…
    Ciao 🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...