GRAZIE, STEVE

grazie da  gabrilu, che il suo primo Mac  lo acquistò nel lontano  1996:   era  il
Performa 5400

Annunci

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Attualita e Storia, Cose varie. Contrassegna il permalink.

Una risposta a GRAZIE, STEVE

  1. tfrab ha detto:

    stavo leggendo il famoso discorso di stanford e mi è tornata in mente una cosa, per la quale chiedo aiuto, se possibile.

    la base di stay hungry, stay foolish, è fondamentalmente la paura di morire, che ti spinge a vivere più intensamente (sintetizzo brutalmente, per far capire il concetto).

    non è certo steve il primo ad averlo fatto notare, penso ad esempio al racconto di borges degli immortali, però mi ha fatto tornare in mente un passo della recherche, dove proust faceva notare come spesso, a fronte di discorsi simili, alla fine è più probabile che si finisca a fare comunque la vita di sempre, perché in fondo siamo quello che siamo (però proust lo scrive molto meglio di me, ovviamente)

    purtroppo non riesco a ritrovarlo (forse era un po' prima della morte della nonna?) qualcuno può aiutarmi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...