C’EST LA RENTREE

Ancora un post interlocutorio solo per dire che sono tornata a casa, e che  le trasmissioni riprenderanno quanto prima, spero.

Datemi un attimo per riprendermi, ché  dopo  un mese di Parigi non è banale riadattarsi al clima (“clima” inteso nel senso  più lato) di Palermo, della Sicilia e dell’Italia più in generale.

Nel post precedente  avevo scritto che leggevo   pochissimo. Non era vero, ovviamente. Mentivo sapendo di mentire.

Ho letto un sacco di roba, invece, parecchie cose buone ed alcune davvero eccellenti.

Per ora un ben ritrovate/i a tutte/i ed un “a  prestissimo”   😉

——–

Nella foto, la Tour Montparnasse vista dai giardini del Luxembourg. Quante belle letture ho fatto seduta su una di quelle sedie di ferro! 🙂

Annunci

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Cose varie, viaggi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a C’EST LA RENTREE

  1. valigiesogni ha detto:

    Ben tornata. Tanto lo sapevamo benissimo che mentivi…
    Attendiamo post sicuramente eccellenti di letture eccellenti. Ma vanno bene anche quelle buone, è!
    Un abbraccio.

    • gabrilu ha detto:

      @ valigiesogni
      come disse Don Giovanni al Commendatore:
      “Non ci avrei giammai creduto

      Ma farò quel che potrò” 🙂

      … “Segue un “Leporello resta resta” che in questo contesto non ci azzecca — mi rendo conto — manco un pò, ma Mozart è come Bach, quando cominci non ti fermi più…Son droghe pesanti…

  2. giacynta ha detto:

    mentre eri via, ti ho svaligiato il blog. Spero mi perdonerai 🙂
    p.s.
    solo due foto..

    • gabrilu ha detto:

      @Giacynta
      solo due foto?
      Niente altro che potesse interessarti? 😦
      …E anzi, tu me lo dici, che svaligi (si fa per dire). Sapessi quanti scippi anonimi di interi post, per non parlare del sito su Proust, saccheggiato che più saccheggiato non si può…
      Ciao bella 🙂

      • giacynta ha detto:

        per la precisione :), ho anche inserito un link al tuo bel post su Orhée di Cocteau.
        p.s.
        Ho bisogno della tua consulenza, non conoscendo un’acca in francese. Ho provato a guardare sul vocabolario ma non ho risolto niente,
        Il termine Café ha il plurale? ( mi riferisco all’esercizio e non alla bevanda ) 🙂

      • gabrilu ha detto:

        @Giacinta
        non credere che io il francese la sappia! Lo leggo molto bene ma lo parlo malissimo e in ogni caso sono un’autodidatta ruspante.

        Per quanto riguarda ill termine Café
        plurale “Cafés”

        Ti ho trovato in rete questo:

        Attention au sens :
        b) S’ils sont liés par un rapport de qualification, ils se mettent au pluriel :
- Un café-théâtre, des cafés-théâtres. (Des cafés qui sont en même temps théâtres) – Un dîner-débat, des dîners-débats. (Des dîiners où se déroulent des débats).

        c) S’ils sont liés par des rapports de nature différente, et si on constate alors qu’un nom à une fonction de complément par rapport à l’autre, le pluriel ne s’applique pas aux deux : 
- Une pause-café, des pauses-café. (Il peut exister plusieurs pauses mais dont le but est le café) – Un timbre-poste, des timbres-poste. (Des timbres pour utiliser le service postal) – Une année-lumière, des années-lumière. (Distance parcourue en une année par la lumière) – Un garde-chasse, des gardes-chasse. (Des gardes de la chasse).

        FONTE:
        http://www.aidenet.eu/grammaire07.htm

        … e cmq qui dentro circolano persone che il francese lo conoscono davvero bene, perciò possono parlare sicuramente con più attendibilità della sottoscritta
        Ciao!

  3. amfortas ha detto:

    Era ora, cavolo. E poi anch’io riprendo giovedì (credo) con la prima recensione semiseria dall’orrida Venezia. Il popolo del web ha bisogno di noi, diciamolo!
    Ciao 🙂

    • gabrilu ha detto:

      @Amfortas
      perbacco.
      Non potrei essere più narcisisticamente d’accordo (smile).
      “Cavolo”. Hai scelto proprio la paLora giusta.
      Teniamoci stretti.
      Io caro Amfortas, a te, mica ti mollo. Non ti illudere.
      Non è facile liberarsi di gabrilu 😉

  4. Grazia ha detto:

    Bentornata in Italia!
    Ti ho pensato spesso e ho anche sperato che venissi a Bruxelles. Ma tu eri lì che leggevi nei giardini del Luxembourg, nell’aria di Parigi che ammalia, e da cui- lo so- è difficile staccarsi.
    Ora aspetto i tuoi racconti, di libri e d’altro;
    Un grande abbraccio

    • gabrilu ha detto:

      @ Grazia
      ti assicuro che ti ho pensato tanto ma che vuoi, quando si è a Parigi vien proprio forte decidere di prendere un treno e trasferirsi altrove… 😦
      Bruxelles e la tua compagnia meritano un viaggio tutto dedicato, e spero proprio in una occasione non troppo lontana.
      Ciao! 🙂

  5. sofus ha detto:

    Un bentornato anche da parte mia! Manco da Parigi da tempo e averne notizie da chi dispone di un “certain régard” che apprezzo, mi farebbe davvero piacere.
    Salutoni 🙂

  6. stephi ha detto:

    che piacere quest’aria di rentreé che prende in mano la casa virtuale “abbandonata” per così tanto…. si sente l’aria che entra dalla finestra riaperta sul web! Sono felice del tuo ritorno in rete! ma tanto;))

  7. anna setari ha detto:

    Oh, guarda! Tu sei tornata, e io stanotte in sogno giravo per Parigi in cerca di non so quale albergo dove un’amica aveva dimenticato un… libro.
    Bentornata:-))

  8. Dragoval ha detto:

    Bentornata 😉
    Spero la sindrome da rientro duri poco e tu possa raccontarci al più presto delle tue letture.
    Un saluto

  9. giacynta ha detto:

    Grazie! sei gentilissima! 🙂

  10. nicole ha detto:

    Ero orfana! Bentornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...