BILANCI & PROGETTI

I primi cinque

Come alla fine di ogni anno, WordPress mi ha fornito i dati riassuntivi riguardanti la frequentazione di NonSoloProust, l’elenco dei post maggiormente visti nel corso del 2013 ed altre informazioni circa la provenienza dei visitatori, le chiavi di ricerca maggiormente utilizzate etc.

Da quello che mi dice WordPress, nel 2013 il blog è stato visitato 130.000 volte. Che dire se non 130.000 volte “grazie”? 🙂

Non solo la recensione si riferiva ad un libro di quasi quarantanni fa, ma il post è del settembre del 2009.

  • I cinque post che nel 2013 hanno ricevuto il maggior numero di visite sono:

1 IL VERO VIAGGIO – MARCEL PROUST   (Agosto 2008)

2 CORRI RAGAZZO, CORRI – URI ORLEV   (Gennaio 2012)

3 LA FAMIGLIA KARNOWSKI DI ISRAEL SINGER IN ITALIANO!  (Marzo 2013)

4 LA FAMILLE KARNOVSKI – ISRAEL JOSHUA SINGER   (Luglio 2011)

5 DANTON – ANDRZEJ WAJDA (1983)   (Ottobre 2008)

Due velocissime considerazioni:

  • La prima è che la maggior parte dei post risultati più popolari li ho scritti e pubblicati prima del 2013.
    Questo vuol dire che che il mio blog “inattuale” può risultare  in gran parte sempre attuale, e di questo sono molto, molto  contenta.
  • La seconda considerazione riguarda il tema dei post risultati più popolari. Sono felice del fatto che sia riuscita a suscitare interesse e curiosità nei confronti di autori come Proust, Orlev, il grandissimo Israel Joshua Singer, un regista come Wajda e per un film molto “teatrale” e non certo recente nè di cassetta come il suo Danton.
    Altra confortante notizia è che le persone sono arrivate a quei post sia sfogliando gli archivi del blog che attraverso Google utilizzando ben precise e mirate chiavi di ricerca. Cercavano proprio “La famiglia Karnowski”, “Corri ragazzo corri”, “Israel Singer”, “Danton Wajda”.

Molti sono arrivati anche, ovviamente, dalla mia libreria su aNobii o da Facebook (in cui invece io, detto per inciso, non sono presente) e da siti e blog che gentilmente hanno linkato NonSoloProust e che ringrazio di tutto cuore.

Tutto questo per dire cosa? Per dire che nel 2014 procederò come ho fatto sinora. Scriverò di libri, musiche, film che mi hanno particolarmente colpita, che per qualche ragione ho trovato interessanti per condividere con voi le impressioni che mi hanno suscitato.

A prescindere che siano o meno libri, film, musiche recentissime o di tanti anni fa, che si tratti di best seller oppure di opere misconosciute.

Insomma, l’avventura continua  🙂

Annunci

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Cose varie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a BILANCI & PROGETTI

  1. Amfortas ha detto:

    Cara Gabrilu, il tuo blog è di riferimento per chi ama leggere. A te devo la scoperta di veri e propri tesori, perciò non mi meraviglia che i tuoi lettori manifestino la loro riconoscenza passando e ripassando da queste parti.
    E quindi auguri a te per il 2014!

  2. Amfortas ha detto:

    Ah sì, anch’io vorrei implementare twitter sul blog, ma la mia totale ignoranza informatica per ora me l’impedisce 🙂 Riciao!

  3. slec1 ha detto:

    buon proseguimento:)

  4. nicole ha detto:

    @ Gabrilu , tu scrivi:
    “Questo vuol dire che che il mio blog “inattuale” può risultare in gran parte sempre attuale, e di questo sono molto, molto contenta.”

    ed io aggiungo :
    …come i classici! Hai creato proprio un angolo paradisiaco.

    BUON ANNO a tutti.

  5. stephi ha detto:

    sono così rassicurata che l’avventura continui e… sto leggendo “la Famiglia Karnowski” con sommo gusto 😉

  6. Magda ha detto:

    Grazie a te. Da quando ho scoperto questo blog lo diffondo con i mezzi più arcaici…. parlandone agli amici interessati a libri e film. Buon 2014.

  7. Stefania Mola ha detto:

    Cara Gabrilu,
    premesso che il mio blog conta molte (moltissime) visite meno del tuo (per mia “colpa”, ovviamente), ho potuto però constatare anch’io con piacere che i post più “gettonati” (ricercati, “linkati”, letti) risalgono comunque al passato, mantenendo alto e costante (sempre in proporzione) l’interesse per l’argomento a dispetto del tempo. Una lettrice “forte” (come nel tuo caso) non corre mai il rischio dell’inattualità; semplicemente – e direi: per fortuna! – si distingue con la sostanza dalla durata effimera di ciò che la Rete fagocita in tempi brevissimi senza lasciare neppure le briciole.
    Auguri affettuosi di buon inizio (e di ottime letture e condivisioni) 😀

  8. Letizia ha detto:

    io sono arrivata al punto che se ho bisogno di orientarmi in nuovi acquisti, vengo a fare un giro qui o sulla pagina anobii di Gabrilù! no, per dire … 😀

  9. Angelica Carrara ha detto:

    Anch’io ti faccio i complimenti per il tuo blog che seguo sempre con immenso piacere!Ho appena finito di leggere:”La donna di Gilles”di Madelaine Bourdouxhe dopo aver visto il bellissimo film di Fonteyne.Conosci questo libro o il film?Mi piacerebbe tantissimo avere un tuo parere.Il film ha una fotografia splendida e la trama ricorda la tragedia greca.Grazie

    • gabrilu ha detto:

      @Angelica
      il libro è uno di quelli da tempo in lista d’attesa, il film sto cercando di trovarlo. Il tuo giudizio mi sprona a darmi ancora più da fare per procurarmi libro e film.
      Ciao! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...