L’ANNO CHE VERRA’

“Non vi piacerebbe che l’anno nuovo fosse come uno di questi ultimi?”
“Uhmf…”

…ma noi speriamo che ce la caviamo e dunque AUGURI A TUTTE E A TUTTI! 🙂 🙂 🙂

Informazioni su Gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Arte e Spettacolo, Citazioni, Cose varie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a L’ANNO CHE VERRA’

  1. nanni biggio ha detto:

    Grazie! Anche a te Gabrilù

  2. dragoval ha detto:

    Possano gli almanacchi e i lunari nuovi segnare per tutti giorni di serenità. Auguri, Gabrilu, a te e ai tuoi lettori – e viva NonSoloProust☺️

    • Renza ha detto:

      Che piacere ritrovarti, dragoval almeno qui ( intelligentibus pauca😉) E mi fermo perchè sai già dovrei andrei. Come lettrice appassionata del blog di Gabrilu ti ringrazio degli auguri e li contraccambio
      Grazie a Gabrilu perchè, malgrado tutto, intende conservare la fiducia nel futuro ed è cosa buona. Auguri a lei, dunque.

      • dragoval ha detto:

        Renza carissima,ti ringrazio del saluto e dell’affetto; anche per me è bello rileggerti e salutarti qui. E altrove? Chi può dirlo……Qui intanto ti abbraccio, per ora 💕

  3. annaritaverzola ha detto:

    Grazie di cuore, ricambio gli auguri!:-D

  4. barbaratagliavini ha detto:

    Un abbraccio grande alla migliore blogger e alla lettrice dai gusti più raffinati che io conosca.
    Barbara

    • Gabrilu ha detto:

      barbaratagliavini
      cara Barbara, te ne stai invisibile per mesi o addirittura anni e poi spunti fuori con cose come questa…! Non so che dire 🙂
      Fatti vedere più spesso, ora non scomparire di nuovo!

      • barbaratagliavini ha detto:

        La tua risposta piena di calore mi ha fatto sentire un Prestige vivente. 😊
        Se hai visto il film “The Prestige” di Christopher Nolan, allora avrai colto il mio riferimento.
        A presto dunque!

  5. Baba ha detto:

    Che sia un 2023 di letture stimolanti e cose belle. In qualche modo, ce la caveremo anche quest’anno!
    Un caro abbraccio.
    Barbara

  6. newwhitebear ha detto:

    L’operetta morale del venditore di almanacchi ci accompagna da duecento anni e non spettiamo di sperare che il nuo sia migliore del vecchio. Tanti auguri.

  7. Ivana Daccò ha detto:

    Buon Anno! Un augurio è tutto ciò che, al momento possiamo fare, di tutto cuore. Poi, magari, del nostro meglio. Poco, e anche no. Forse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...