Archivi tag: letteratura yiddish

LA MOGLIE DEL RABBINO – CHAIM GRADE

Chaim Grade, La moglie del rabbino (tit. orig.le Di rebetsn), traduz. dallo yiddish e postfazione di Anna Linda Callow, pp. 215, ed. La Giuntina, 2019 Pubblicato per la prima volta nel 1974, il romanzo — ambientato negli anni Trenta del … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

NEMICI. UNA STORIA D’AMORE – ISAAC BASHEVIS SINGER

Isaac Bashevis Singer, Nemici. Una storia d’amore (tit. orig. yiddish Sonim, di Geshichte fun a Liebe, versione inglese Enemies, A Love Story), traduz. dalla versione inglese di Marina Morpurgo, pp. 257, Adelphi, 2018 “Herman pensò al detto yddish secondo il … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , | 15 commenti

ESTHER E I SUOI FRATELLI

    Esther Singer Kreitman, sorella maggiore di Israel Joshua Singer e di Isaac Bashevis, scrisse romanzi fortemente critici riguardo la diseguaglianza dei sessi nella vita degli ebrei ortodossi e molto ricchi di spunti autobiografici che riecheggiano la vita della … Continua a leggere

Pubblicato in Cose varie, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | 4 commenti

L’UOMO CHE VENDEVA DIAMANTI – ESTHER KREITMAN SINGER

Esther Kreitman Singer, L’uomo che vendeva diamanti (tit. orig. Diamonds), traduz. dall’inglese Marina Morpurgo, pp.332, Bollati Boringhieri, 2016 L’uomo che vendeva diamanti è il secondo romanzo — rimasto sinora inedito — di Esther Hinde Singer, sorella maggiore dei celebri Israel … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , | 6 commenti

LA FUGA DI BENJAMIN LERNER – ISRAEL JOSHUA SINGER

Si svolge in Polonia dalla fine del 1915 all’aprile del 1917 e cioè durante la Prima Guerra mondiale. Agli affezionati lettori di Israel Singer non sfuggirà che si tratta più o meno dello stesso arco temporale in cui leggeremo  le … Continua a leggere

Pubblicato in Cose varie, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , | 10 commenti

LA PECORA NERA – ISRAEL JOSHUA SINGER

“Per quanto mia madre cercasse di rispondere alla domanda con cui la tormentavo – perché mai un gatto porta gli stivali e fuma una sigaretta? -, le sue spiegazioni non erano mai soddisfacenti. A quanto pare, già da allora la … Continua a leggere

Pubblicato in Cose varie | Contrassegnato , , , , , , , , , | 5 commenti

L’ORIGINE DI UNA STORIA

Primi del Novecento. A Leoncin, uno shtetl polacco, un bambino di circa dieci anni viene condotto dal padre, rabbino hassidico di quel piccolo villaggio in una casa in cui si stanno svolgendo i festeggiamenti per la circoncisione di un bimbo.

Pubblicato in Cose varie | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

ISAAC B. SINGER E LE TRAPPOLE DELLA SCRITTURA

[…] tanti pericoli […] insidiano gli autori di narrativa. I peggiori sono: 1. L’idea che lo scrittore debba essere un sociologo e un politico, e adeguarsi alla cosiddetta dialettica sociale. 2. La fame di denaro e di una rapida affermazione. … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni, leggere e scrivere, Libri | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti