Archivi tag: Milan Kundera

KUNDERA, PROUST E IL SENSO DEL ROMANZO

Ne “Il sipario”, una raccolta di brevi note sul senso del romanzo, Milan Kundera riporta questo brano di Proust tratto da “Il Tempo ritrovato” : … ogni lettore, quando legge, è soltanto il lettore di se stesso. L’opera dello scrittore … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni, leggere e scrivere, Libri | Contrassegnato , , , , | 6 commenti

UN SOPRAVVISSUTO DI VARSAVIA – ARNOLD SCHOENBERG

Arnold Schoenberg “UN SOPRAVVISSUTO DI VARSAVIA” Oratorio per voce recitante, coro maschile ed orchestra op.46 Bamberger Symphoniker, Direttore Horst Stein, Hermann Prey (voce narrante). >>> Testo originale inglese e traduzione italiana <<< Un giorno, discutendo di questo argomento, chiesi a un … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia, Musica, presi dalla rete | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

LO SCHERZO

Alex Colville Visitors are invited to register, 1954 Mendel Art Gallery Collection, Saskatoon (Canada) Ho riletto in questi giorni, dopo tanti anni, Lo scherzo di Milan Kundera. Nella Praga del ’48, in pieno regime filosovietico, lo studente Ludvik invia alla … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni, Libri | Contrassegnato , , , , | 21 commenti

MORALE DELL’ESSENZIALE E MORALE DELL’ARCHIVIO

Milan Kundera “L’opera […] non è tutto ciò che un romanziere ha scritto: lettere, taccuini, diari, articoli. L’opera è l’esito di un lungo lavoro su un progetto estetico. Mi spingerò oltre: l’opera è ciò che l’autore approverà nel momento del … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni, leggere e scrivere, Libri | Contrassegnato , , | 4 commenti

L’ACQUA SPORCA DELLA MUSICA

Non sopporto la musica come sottofondo, mi irrita la musica in macchina, riesco a farmi detestare da qualunque guidatore tutto fiero del suo impianto ad Alta Fedelta perchè appena accende i suoi gioielli io strillo subito: “spegni quella roba”. Che … Continua a leggere

Pubblicato in Cose varie, Libri, Musica | Contrassegnato , , , , | 24 commenti

LETTERATURA, LETTERATURE, PROVINCIALISMI

“Ci sono due contesti elementari nei quali è possibile collocare un’opera d’arte: la storia della sua nazione (chiamiamolo il piccolo contesto) o la storia sovranazionale della sua arte (chiamiamolo il grande contesto). […] un romanzo […] a causa del legame … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni, leggere e scrivere, Libri | Contrassegnato , , | 12 commenti

MILAN KUNDERA e AMOS OZ

Una delle cose che mi affascina di più, della lettura, è la continua riscoperta del gioco di rimandi e collegamenti che esiste tra ogni libro ed altri libri; le associazioni di idee e connessioni di pensiero che ogni testo suscita. … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni | Contrassegnato , , , | 6 commenti

“QUEL CHE SOLO UN ROMANZO PUO’ DIRE…”

Ci sono, a casa mia, libri che non riescono mai ad ottenere una fissa dimora. Non stanno mai fermi. Non sonnecchiano  quieti sugli scaffali come tutti i loro compagni dabbene, ma li si ritrova oggi qui e domani là. Su … Continua a leggere

Pubblicato in leggere e scrivere, Libri | Contrassegnato , , , | 19 commenti