Archivi tag: Sebald

AUTUNNO TEDESCO – STIG DAGERMAN

Stig Dagerman, Autunno tedesco (tit. orig. Tysk höst), traduz. dallo svedese Massimo Ciaravolo, Postfazione Fulvio Ferrari, pp. 160, Iperborea, 2018. 1946. Un giornalista vaga tra le rovine delle città tedesche distrutte dai bombardamenti. Si chiama Stig Dagerman, ha 23 anni, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia, Germania, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

W.G. SEBALD E LA UNGLÜCK (DI THOMAS BERNHARD MA NON SOLO)

Winfried George Sebald   Che cosa può fare una poveretta come me, che ama sia Sebald che Thomas Bernhard? Non è mica una posizione facile la mia, eh. In genere, da quel che ho potuto vedere in giro, chi apprezza … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , | 17 commenti

SCRITTURA, SAGGEZZA, FOLLIA (WINFRIED G. SEBALD)

Per settimane e mesi ci torturiamo invano il cervello, e a chi ce lo domandasse non sapremmo dire perché continuiamo a scrivere, se per abitudine o per ambizione, oppure perchè non abbiamo imparato a fare altro, o per la meraviglia … Continua a leggere

Pubblicato in leggere e scrivere, Libri | Contrassegnato , , , , , , , | 5 commenti

E COSI’ TUTTO VACILLA. DIARIO 1945 – VICTOR KLEMPERER

Victor KLEMPERER, E così tutto vacilla. Diario 1945, (tit. orig. Victor Klemperer: Ich will Zeugnis ablegen bis zum letzen. Tagebücher 1942-1945), a cura di Anna Ruchat, pp. 613, Scheiwiller, 2010 Dresda, gennaio 1945: “I russi davanti a Cracovia, i bombardieri … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia, Germania, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 8 commenti

SEBALD, NABOKOV E GLI EMIGRATI

Ne Gli emigrati di W. G. Sebald, Vladimir Nabokov è una presenza che in qualche modo attraversa tutto il libro. Compare qua e là, a lui Sebald accenna spesso, direttamente o indirettamente. Qualche esempio. Nel primo racconto Il dottor Henry … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni, Libri | Contrassegnato , , | Lascia un commento