LE STESSE COSE RITORNANO

Hermann Broch Robert Musil

Hermann Broch e Robert Musil

Per la serie “Grandi Recuperi”:

Hermann Broch, Costruito metodicamente, in Gli incolpevoli. Romanzo in undici racconti , traduz. G. Gozzini Calzecchi Onesti, Einaudi Struzzi, 1981 (ovviamente fuori tutti i cataloghi)

L’incipit…

“Ogni opera d’arte deve possedere contenuto esemplificativo, deve disporre nella sua unicità dell’unità e della universalità dell’avvenimento generale: tanto ha valore per la musica, in quella anzi soprattutto, e così dovrebbe poter essere costruita a sua somiglianza anche un’opera d’arte narrativa, in cosciente costruzione e tecnica del contrappunto.”

…e l’explicit

“Ogni opera d’arte deve avere contenuto esemplificativo, deve nella sua unicità essere in condizione di mostrare l’unità e l’universalità dell’accadere globale; non di meno ci si ricordi che tale unicità non ha affatto bisogno di implicare una rigida univocità: si può anzi sostenere che la stessa opera d’arte musicale rappresenta sempre una sola – fors’anche casuale – soluzione nella ricchezza delle possibilità di soluzione che stanno a sua disposizione!”

Musil dal canto suo:

“Chi voglia varcare senza inconvenienti una porta aperta deve tener presente il fatto che gli stipiti sono duri: questa massima alla quale il vecchio professore si era sempre attenuto è semplicemente un postulato del senso della realtà. Ma se il senso della realtà esiste, e nessuno può mettere in dubbio che la sua esistenza sia giustificata, allora ci dev’essere anche qualcosa che chiameremo senso della possibilità.”

(Robert Musil, L’uomo senza qualità, Parte I, cap.4, traduz. Anita Rho, Einaudi)

Mi viene proprio da dire: le stesse cose ritornano.

 

Informazioni su gabrilu

https://nonsoloproust.wordpress.com
Questa voce è stata pubblicata in Citazioni, Libri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...