Archivi tag: letteratura tedesca

BERLINO. ULTIMO ATTO – HEINZ REIN

  “Anche se forse la catastrofe alla fine inghiottirà tutti, reca con sé qualcosa che rende felici: la fine del maledetto Reich di Hitler.” Berlino. Ultimo atto è il romanzo che il quarantenne giornalista tedesco Heinz Rein, che per le … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

LA CAPANNA NELLA VIGNA. GLI ANNI DELL’OCCUPAZIONE. 1945-1948- ERNST JÜNGER

Ernst Jünger, La capanna nella vigna. Gli anni dell’occupazione, 1945-1948 (tit. orig. Die Hütte im Weinberg. Jahre der Okkupation), traduz. di Alessandra Iadicicco, pp.288, Guanda, Biblioteca della Fenice Kirchhorst, 13 maggio 1945: “Incominciato con Isaia, che sin dal primo capitolo … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia, Germania, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , | 14 commenti

IRRADIAZIONI. DIARIO (1941-1945) – ERNST JÜNGER

Ernst Jünger, Irradiazioni. Diario (1941-1945) (tit. orig. Strahlungen), traduz. Henry Furst, pp. 540, Guanda, Biblioteca della Fenice, 1993-1995 “Irradiazioni: con ciò s’intende prima di tutto l’impressione che il mondo e i suoi oggetti hanno provocato sull’autore, il sottile intreccio di … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 10 commenti

GIARDINI E STRADE. DIARIO 1939-1940. IN MARCIA VERSO PARIGI – ERNST JÜNGER

  Kirchhorst, 16 aprile 1939 “[…] guardando dalla finestra, ho visto sulla strada i cannoni affrettarsi l’uno dietro l’altro verso est, quasi come in guerra alla vigilia di un grande combattimento. In queste settimane i tedeschi hanno occupato la Boemia, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia, Germania, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

FUOCO GLACIALE

  “[…] e parlando mi aveva definito un ´fuoco glaciale’. Questa e l’altra espressione, ´fiamma azzurra’, cui la gente così spesso ricorre parlando di me, devono rendere l’impressione che io suscito in molte persone.” “Nei miei rapporti con gli uomini, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

IN CUI SI PARLA DI THOMAS MANN, DI WAGNER E DEL ROMANZO COME SINFONIA. MA ANCHE DI COME CI SI SDRAIA IN UNA SEDIA A SDRAIO

Davos. Il sanatorio. Avete già capito che siamo sulla montagna incantata, la montagna magica. Der Zauberberg. Thomas Mann era andato a Davos per una breve visita a sua moglie, Katia Pringshelm, ricoverata nel sanatorio svizzero per una malattia polmonare. I … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , | 29 commenti

VATERLAND – ANNE WEBER

Anne WEBER, Vaterland, pp. 240, ed. Seuil, 2015 Che significa essere tedesca (e una tedesca non-ebrea) nel XXI secolo? Come si vive il modo in cui si viene visti dagli “altri”? Non solo dagli ebrei (tedeschi o no), ma anche … Continua a leggere

Pubblicato in Attualita e Storia, Germania, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , , | 17 commenti

I FRATELLI OPPERMANN – LION FEUCHTWANGER

“Nell’ambiente colto di Gustav Oppermann non si aveva certo l’intenzione di accordare serie prospettive a una causa idiota come il movimento nazionalista. I libri di Gustav erano allineati alle pareti, la biblioteca e lo studio formavano un ambiente solo, il … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti